Curiosity fa il primo scatto al buio

Primo set notturno per la fotocamera MAHLI posta sul braccio robotico del rover NASA Curiosity. Una camera con LED a luce bianca che permette di evidenziare i dettagli strutturali della superficie marziana. Non solo ma la luce ultravioletta permette di individuare indizi di fluorescenza che potrebbe essere un indizio di possibile presenza di microrganismi. Immagine notturna di roccia marziana. Potremmo … Continua a leggere

Il cratere Mclaughlin – Un lago marziano

Un veicolo spaziale della NASA sta fornendo nuovi elementi che inducono gli scienziati a sostenere la presenza, in epoche passate, di un ambiente umido sotterraneo su Marte. Un ulteriore tassello che si aggiunge al puzzle sempre più complesso della storia evolutiva del pianeta rosso. Si chiama McLaughlin ed è un cratere marziano di 57 miglia (92 chilometri) di diametro e 1,4 … Continua a leggere